27 ottobre – 2 novembre


“Cosa…”

“Ma che stai…”
“Shhh”
“Eh?”
“Ho detto shhh”
“Ho sentito… Ma non dovresti scrivere l’editoriale? Pensi di nuovo sia mercoledì?”
“Ascolta”
“Cosa? Sei finalmente impazzito del tutto.”
“Zitto e ascolta, lo senti?”
“No…”
“Perché non stai facendo abbastanza attenzione. Concentrati. Svuota la mente. Ascolta il mondo col tuo orecchio interiore”
“Il mio… Orecchio interiore…”
“Non fare l’arido. Concentrati ho detto. Lo senti ora?”
“Aspetta… Aspetta, qualcosa sento… Cos’è?”
“È il suono del week end in arrivo… È il suono delle endorfine che vengono rilasciate il venerdì sera, la sinfonia caotica del sabato. È il suono perfetto di un milione di birre spillate contemporaneamente, di piedi che battono su una pista da ballo all’unisono…”
“Sì, lo sento…”
“E poi c’è il suono della domenica, delle coperte, del suono iniziale dei telefilm su Netflix”
“Lo sento… E sento qualcos’altro, è chiarissimo ora!”
“Si, quello è il suono della sera di Halloween, dei cocktail trangugiati, delle risate. C’è il clamore assordante del doposbronza che si mischia al suono soave di un altro giorno festivo… Insomma, quello che senti è l’immensa melodia di un week end lungo”
“È… È bellissimo…”
“Shhh… Ascoltiamo e basta, senza parlare”



“La vuoi una birra?”
“Ma non è neanche mezzogiorno”
“La vuoi una birra?”
“È ghiacciata?”
“Ovvio”
“Allora daje”

“Weekend lunghi. Endorfine. Amore.” sussurrano in contemplazione LucaStefanoCeciliaMarianna e tutto il team di LeCool Roma

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

Inspire,Connect,Build

By martinadabbondanza in Interviste



Storia

I’ll drink responsibly when they will make a brand of whiskey named Responsibly