3 dicembre – 9 dicembre

La totale frenesia di dicembre.
E non per il Natale.
E guarda, stavolta non sto parlando nemmeno di Star Wars (anche se lo devo citare almeno una volta in ogni editoriale da qui al 16 dicembre).
E’ la frenesia del chiudere i lavori prima delle feste, di doversi chiarire idee e progetti prima che l’anno finisca, prima che arrivino meritato riposo, panettone, e bollicine.
La frenesia che ti coglie quando hai molto da fare, molto da finire, e molto da ricominciare subito.
Anche perché molte cose nuove prenderanno vita a gennaio, e molte cose vecchie cambieranno: iniziando dallo studio, che ormai ci è diventato un po’ stretto, e continuando con altra roba, di cui ora non parlo ma solo perché mi ha preso la frenesia di dicembre e devo pensare a mille altre cose.
Tra cui fare l’albero l’8 dicembre (o tipo il 23, come succede di solito in casa mia).
O capire se quest’anno la programmazione di Sky Christmas sarà decente o meno (no, per chi se lo stesse chiedendo, Sky non mi dà un soldo per parlare dei suoi canali tematici, anzi, io ne do molti a loro…”Salve signor Marengo, vuole anche il pacchetto ‘AGRICOLTURA E MOTORI’?”, “No, grazie, non mi interessa affatto…”, “Ma guardi che è in offerta!”. E’ così che ti fregano…).
O capire cosa fare a Capo-
“Non osare”.
Ok scusa. Vedete che succede? Non è colpa mia, è la frenesia di dicembre.

“E’ la frenesia di Dicembre!” dicono divorando panettoni e festeggiando prima del dovuto LucaStefanoCeciliaMarianna e tutto il team di LeCool Roma

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

Inspire,Connect,Build

By martinadabbondanza in Interviste



Storia

I’ll drink responsibly when they will make a brand of whiskey named Responsibly