Hey Barista! #42

Vodka is just awesome water
Questa settimana Hey Barista! si trasforma in Hey Autostoppista e vi aggiorna sulla situazione di Roma/bere/limitazioni/folli.
Fa caldo, così caldo, che persino Villa Ada, di giorno, si trasforma in  Villa Afa
Fa così caldo che la città inizia a svuotarsi e gli automobilisti, impreparati, guidano come i moscerini della frutta (senza scopo, senso, direzione).

Fa caldo e non c’è niente di più piacevole di bere qualcosa all’aperto, ma ogni anno, puntuale, scatta una qualche ordinanza crudele:
dopo le 22.00 non puoi comprare alcol d’asporto
sempre dopo le 22.00 non puoi consumare bevande alcoliche in vetro
Dopo la mezzanotte non puoi consumare bevande alcoliche in nessun tipo di contenitore (e mo’ come te la bevi sta Peroni? con le mani?)
Dopo le 02.00 non puoi, semplicemente, consumare alcol.

La soluzione più facile è evitare le zone rosse
La soluzione più arrendevole è bere a casa
La soluzione più giusta è trovare un modo ingegnoso per far si che dalle fontanelle esca birra, pure Peroni mi va bene, basta che non sia una qualche edizione limitata alla fragola
La soluzione della volpe e l’uva (tanto non mi piace bere all’aperto. pappappero) è andare in qualche locale con giardino esterno o aria condizionata e ordinare un cocktail:

Rum Cooler:
2 oz rum chiaro
2 oz acqua gassata
1 cucchiaino zucchero
top di ginger ale
servito in un tumbler colmo di ghiaccio

p.s. sai che esistono altri 41 numeri di hey barista! ?
p.s.= post sbornia

 

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

Inspire,Connect,Build

By martinadabbondanza in Interviste



Storia

I’ll drink responsibly when they will make a brand of whiskey named Responsibly