Hey Barista! #66

Una vera donna potrebbe farmi smettere di bere. Certo, dovrebbe essere davvero parecchio muscolosa

Per una legge del 1975 è vietato entrare nei luoghi pubblici indossando il casco. Un classico esempio di legge che se incontra il cretino di turno crea solo inutili problemi:
Sono entrata in un bar indossando un casco semi integrale (scodella mi sa che in italiano non si dice)  mentre facevo la fila alla cassa il barista, dal bancone, mi grida “hey tu, levati il casco”
Lo guardo, è alto e grosso
mi fa il segno di levarmi il casco
Dopo qualche secondo lo levo e lo guardo perplesso
ci fissiamo
nella mia mente scorrono il seguente pensieri: “ah, non stai scherzando, pensi che io sia un terrorista o una rapintatrice. No, stai scherzando, no? Che espressione strana, tipo che mi hai ordinato di levami il casco solo per principio, forse tuo padre è stato il giudice che ha approvato ia legge che vietava di entrare nei luoghi pubblici con il casco o passamontagna…forse vuoi che ti chieda di più a riguardo. O forse rischio che mi meni”
Sul mio viso, probabilmente, si formavano espressioni con quanto pensato
non dico niente
lui non dice niente
compro le sigarette
me ne vado

Facendo qualche ricerca scopro oggi che nei locali pubblici, quindi, per capirci, si intende anche nellle discoteche, è vietato fare selezione all’ingresso.
Di solito cerco di evitare come la peste locali con buttafuori, imperi basati sul senso di esclusione/esclusivitò, ma potrei fare un’eccezione solo per vedere come va.

Bodyguard

2 oz Vodka
1/4 oz miele
2 oz succo d’arancia
1/2 oz succo di limone
3/4 oz lampone
zest di arancia 
pestare ghiaccio e lamponi, aggiungere gli altri ingredienti, shakerare, filtrare, guarnire, bere.

p.s. sai che esistono altri numeri di hey barista! ?
p.s.= post sbornia

 

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

inspire, connect, build

By martinadabbondanza in Interviste