Hi Lester! #20

GUIDA IRRAGIONEVOLE ALL’ASCOLTO PIU’ DISPARATO.

1. TIMBER TIMBRE Live
Live: Soireé de Poche #40
Anno: Aprile 2014 (Parigi)
Casa: Arts & Crafts/ Pias

Non è un disco questa volta, è un live che dura 41′ minuti.

41′ minuti di vivi Timber Timbre (Hi Lester#16 sui TT ) in un salone di Parigi, dove tutti i pochi presenti li dentro, reciproci, si lasciano conquistare da quei veri capolavori di ‘compromessi strumentali’, animati da giochi di una talentuosa voce; da quei suoni che sanno bene quando arrivare e quanto aspettare prima di andar via di nuovo. 41′ minuti che ti invitano a varcare quella soglia ed entrare. Tu entri, con calma decidi se rimanere in piedi, seduto, o fare altro per i prossimi 41′ minuti, e poi, poi te lo divori questo live. Eccolo qui:  Soireè de poche: Timber Timbre.

(Timber Timbre presentano il loro nuovo lavoro Hot Dreams, il 10 luglio a Bologna. Qui altri dettagli.)
(I Timber Timbre verranno anche a Roma, il 9 luglio, a Villa Ada. Questo annuncio inaspettato rimane tra i più esaltanti delle ultime settimane. Da non perdere. Qui per maggiori dettagli.)

2. THE HORRORS
Album: Skying
Anno: 2011
Casa: XL Rec.
(Psych, shoegaze)

Il nome di questa band inglese (inglesissima) potrebbe leggermente impressionare, forse, qualcuno. In realtà non spaventano affatto. L’album del 2011 Skying (full album), incantevole. Sono loro gli Horrors, affezionati ad uno stile punk che si tengono stretto. Sono la voce di Faris Adam Badwan, che mantiene sempre, all’interno delle tracce, impronte di noise sopraffino e grande personalità. Sono appena usciti con il loro nuovo Luminous. I primi due singoli usciti I see you e So now you know, già da soli la dicono lunga su tutto il nuovo lavoro. Si, loro, dopo Skying, anche a scatola chiusa (come spesso si dice).

(The horrors saranno il 14 luglio al Circolo Magnolia di Milano e il 15 luglio al Fiera District di Bologna. Qui maggiori dettagli.)

Buon ascolto.

Godsave

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

Inspire,Connect,Build

By martinadabbondanza in Interviste



Storia

I’ll drink responsibly when they will make a brand of whiskey named Responsibly