Hi Lester! #28

GUIDA IRRAGIONEVOLE ALL’ASCOLTO PIU’ DISPARATO.

1. TAME IMPALA
Album: Innerspeaker
Anno: 2010
Casa: Modular recordings
( Psichedelia )

Questo album è una passione per me e per molti altri. Siamo in Australia e ci piace la natura, guardare all’insù, il cielo, per ore, e tutto ciò che accade li fuori. Cogliere gli occhi di chi è li accanto, pensare dall’interno, un po’ di air guitar sugli effetti più alterati di quella chitarra e ascoltare questo disco: Innerspeaker. Come ultima battuta sui Tame Impala (perchè già ho scritto troppo) ripeto ciò che ho già scribacchiato poco tempo fa: rimarrete così meravigliosamente imperfetti senza un bel live a Roma!

2. AIR
Album: Moon Safari
Anno: 1998
Casa: Source
(Elettronica – chill out francese)

Vive l’amour et vive ce son!
Sono Godin e Dunckel, gli Air, i due Electronic performers di Versailles che con questo disco hanno rivoltato il 98′. Una prima bella immagine che ho in mente per descrivere l’album è questa: due amanti che fanno un sesso perfetto per 40′minuti o tanto più. Ecco qui un disco che può peccare di perfezione, Moon Safari.

Buon (ri) ascolto.

Godsave

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

Inspire,Connect,Build

By martinadabbondanza in Interviste



Storia

I’ll drink responsibly when they will make a brand of whiskey named Responsibly