M&L – Meat & Lobsters

Ciao Tommaso! Come stai? Che ci racconti di bello?
Ciao LeCool! Sto alla grande, emozionato e indaffaratissimo!

Hai lavorato al nostro fianco per la realizzazioni di tanti eventi targati LeCool Roma ma vogliamo presentarti anche ai nostri lettori…di cosa ti occupi?
Prima di tutto non ho abbandonato il progetto di laurea in economia. Ma la mia passione resta sicuramente il settore del food. Questa è quindi un’occasione per rimettermi in gioco, insieme ai miei soci,  con una iniziativa diversa dalle altre.

Ormai è ufficiale, sta per essere inaugurato “Mel” a San Lorenzo, un nuovissimo ristorante davvero particolare… ce ne parli un pò?
Lo abbiamo definito Ristorante moderno europeo. Dall’esperienza acquisita da alcuni dei soci in Italia e all’estero (Lattanzi di NYC e Molo 10 di Roma), si è deciso che a Roma mancava qualcosa di veramente diverso ma che era presente in altre nazioni. Con l’aggiunta della qualità della materia prima e rivisitata con un tocco di italianità dalla nostra chef Giulia Terzani.

Come nasce l’idea di questo progetto così “newyorkese” e come mai la scelta di questo quartiere?
Giusta osservazione. Roma è un insieme di tante realtà. Quartieri che vivono vite a se. San Lorenzo mi ricordava il meatpacking di NYC, area che è stata totalmente riqualificata ed ormai diventata la più frequentata.

Sei nato a Roma. Dicci una cosa che ami e una che odi di questa città.
Per un romano la Città eterna è gioie e dolori! La gioia di vivere nella città più bella del mondo, ma che è purtroppo decadente in tutte le sue sfaccettature.

Consigliaci un abbinamento food + drink che possa descrivere bene lo spirito del “Mel”
Ormai gli abbinamenti sono diventati molto soggettivi. Abbiamo diversi tipi di ottime birre artigianali da abbinare al classico Hamburger. Ma, forse, per me, il migliore abbinamento resta sempre un vino bianco di qualità con un astice accompagnato dalla nostra maionese fatta in casa.

Progetti futuri e sogni nel cassetto?
Questo sarà il primo di una serie di ristoranti che apriranno in altre città italiane… e forse europee!

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

inspire, connect, build

By martinadabbondanza in Interviste