Andrea Fofi – Spirit of Scotland

Ciao Andrea come stai? Che ci racconti? Dicembre è un mese molto bello ma anche impegnativo, e sappiamo che sei abbastanza indaffarato…
Ciao a Tutti, io molto bene grazie. Dicembre è un mese bello perché si avvicina il Natale e impegnativo, soprattutto quest’anno perché oltre all’inizio della prima fase di organizzazione del Rome Whisky Festival a marzo, abbiamo deciso di organizzare un altro evento per non farci mancare niente, in particolar modo per chi ama bere e bere bene… naturalmente parliamo di whisky.

Noi sappiamo bene di cosa ti occupi, ma che ne dici di parlarci un po’ di te e dei tuoi colleghi, e dirci cosa fate cosicché tutti quanti possano conoscervi meglio?
Che dire su di me…posso dire che mi occupo di whisky ormai da qualche anno e che insieme a Rachel Rennie ho avuto la fortuna di ideare prima e realizzare poi una splendida manifestazione che si chiama Spirit of Scotland – Rome Whisky Festival. Manifestazione o meglio Festival che, grazie al contributo di altri colleghi che con enorme piacere annovero per l’occasione (Pino Perrone, Emiliano Capobianco e Andrea Franco) di anno in anno cresce sempre più al punto tale da poter essere senz’altro considerata tra le manifestazioni internazionali di settore tra le più apprezzate e seguite. Internazionalità che viene consacrata ogni anno dalla presenza di nuovi brand provenienti da ogni parte del mondo, ne cito solo alcuni, Giappone, India, Taiwan, USA.

Il primo evento del mese di dicembre si terrà questo fine settimana giusto?
Precisamente domenica al Chorus Cafè di via della Conciliazione.

Diciamo che il nome “ A tutta torba” rende abbastanza chiaro il tema della serata, ma per quei pochi esseri umani che non ne conoscono (aimè…) il significato, cosa ci puoi dire sull’evento?
Esatto, l’appuntamento è infatti domenica 4 dicembre dalle ore 15 alle ore 24 presso il Chorus Cafè di Via della Conciliazione 4 a Roma e il nome dell’evento è appunto A TUTTA TORBA! Il titolo può rendere l’idea ma dedicargli due parole in più può sicuramente facilitare il compito di molti neofiti o non avvezzi del tutto al mondo del whisky. Stiamo parlando naturalmente di whisky e in particolar modo di whisky torbati o torbosi ovvero di whisky in cui l’orzo, durante il procedimento di lavorazione e in particolar modo nella fase finale di maltaggio, viene affumicato con fumo ottenuto dalla combustione della torba (trattasi di un deposito composto da resti vegetali). Questo fumo impregna l’orzo e gli conferisce un gusto torbato appunto che sarà più o meno intenso nel whisky a seconda della provenienza della torba medesima. Quanto all’evento, saranno presenti e in assaggio circa 200 referenze di brand più o meno noti e di immbottigliatori indipendenti.

La serata vedrà solo la presenza di molte etichette e degustazioni di whisky, oppure possiamo aspettarci di più?
Più che di una serata parliamo di un’intera giornata, un vera e propria ‘maratona del whisky’. Oltre alle degustazioni sarà presente un cocktail bar interamente rappresentato dal mondo Ardbeg (whisky torbato per eccellenza) e sapientemente miscelato dal padrone di casa del Chorus Cafè, Massimo D’Addezio e, ancora, food scozzese, uno shop dove acquistare le bottiglie per un regalo di Natale anticipato, un’angolo dove sentirsi in Scozia e scattare una foto ricordo e tanto altro.

Come accennavamo all’inizio, sappiamo che sei molto indaffarato, perché questo è solo uno degli eventi che si susseguiranno nelle prossime settimane, fino ad arrivare al più grande: Spirit of Scotland – Rome Whisky Festival, che si terrà il 4 e 5 marzo, e che è già arrivato alla sua sesta edizione. E’ corretto?
Corretto, Festival di cui vi ho già accennato qualcosa e che è giunto o giungerà a marzo alla sua VI edizione. Le date sono appunto il 4 e 5 marzo 2017 e le novità in programma saranno veramente tante a partire dalla settimana che lo precederà, ma non vi svelo altro.

Noi intanto possiamo dirvi che domenica non mancheremo, così come siamo sicuri molti di quelli che leggeranno. Che ne dici di lasciarci anche qualche contatto per seguire i vari eventi e restare sempre aggiornati?
Potete seguirci sul nostro sito naturalmente www.spiritofscotland.it dove potete trovare tutte le nostre attività che teniamo durante tutto il corso dell’anno, dai corsi di formazione, alle degustazioni ai viaggi con il nuovo progetto Whisky Travel sino al progetto Embassy che ci vede sempre più presenti nel territorio all’interno di pub, enoteche, cocktail bar ecc. E ancora sulla nostra Fan Page di Facebook oppure scriveteci a info@spiritofscotland.it per qualsiasi tipo di info o curiosità dal mondo del whisky.

Chiudo ringraziandovi della bella opportunità e vi aspetto domenica 4 dicembre al Chorus Cafe, A TUTTA TORBA.

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

inspire, connect, build

By martinadabbondanza in Interviste