Tatuart Club

Ciao Lillo come stai? Che ci racconti?
Tutto bene ragazzi, sono contento di scambiare quattro chiacchiere con voi di LeCool!

Prima di parlarci della tua creatura dicci qualcosa di te, qual è stata la tua formazione e il percorso che ti ha portato fino a qui.
Come tutti i tatuatori tanta gavetta in altri studi. ricordo ancora l’odore delle saldature, gli aghi fai da te, le ore passate a ricalcare e la grandissima voglia di mettere le mani su una macchinetta. Voglia che è durata un bel po’, perché prima non era così facile trovarsi un dermografo tra le mani, te lo dovevi guadagnare! Per circa dieci anni ho gestito il mio studio di tatuaggi a piccoli passi, con molta umiltà e nel rispetto delle persone che ti donavano la propria pelle. Sono sempre stato attratto da tutti i tipi di arte, dai colori e soprattutto dal legno che mi sono sempre dilettato a trasformare in piccoli e grandi manufatti.

Ora invece parlaci di Tatuart. Cos’è esattamente?
Proprio questa curiosità verso l’arte e la voglia di condividere le mie passioni mi ha consentito di creare un team di diversi tatuatori specializzati ognuno nel proprio genere. Infatti Tatuart Club è un’associazione a promozione sociale dove trovano spazio diversi soci, artisti ed apprendisti nella pratica del tatuaggio, del body painting, ed in tutte le forme d’arte, visiva, corporea, musicale, enogastronomica. I nostri associati si trovano quindi in un ambiente stimolante dove lo sguardo si muove tra pittori, artigiani, musicisti… il tutto degustando e sorseggiando in compagnia prodotti d’alta qualità.

Penso a Tatuart come un posto dove si mischiano culture diverse, da quella del tatuaggio a quella del food e a molte altre cose. Pensi che il mondo del tatuaggio sia cambiato negli ultimi anni, uscendo da una sua dimensione di nicchia a una dimensione più mainstream e riconosciuta?
Sì, per la sua larga diffusione ed il numero di tatuatori e tatuati che si vedono in giro. ma di base credo che la qualità rimanga sempre un prodotto di nicchia. Sono convinto che il tatuaggio e tutto quello che cerco di creare intorno a questa cultura abbia come scopo principale quello di poter unire le persone. Penso che quest’obiettivo sia raggiungibile grazie al profilo artistico delle molteplici attività che si possono trovare al Tatuart Club.

Dacci qualche informazione: indirizzo, pagina facebook, orari, quando vi troviamo in associazione e altre informazioni utili
Ci potete trovare tutti i giorni in via Baldassarre Orero 70, zona Casalbertone. Dalle 14.00 a tarda notte il nostro collettivo di artisti è qui a disegnare, tatuare, suonare, degustare aperitivi sfiziosi e cocktail pregiati. Sulla nostra pagina facebook “tatuart club aps” potete trovare immagini ed altre informazioni, come ad esempio il modulo da compilare per richiedere di diventare nostri soci a tutti gli effetti.

Progetti futuri e sogni nel cassetto
Troppi, ma non ve li dico sennò mi rubate le idee! Scherzo, alla prossima intervista vi dirò di più.
A presto ragazzi!

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

Inspire,Connect,Build

By martinadabbondanza in Interviste



Storia

I’ll drink responsibly when they will make a brand of whiskey named Responsibly