La Buvette

Luogo Bistrot
10704235_1480841045511277_129295765307800612_o


Dove?
Via Vittoria, 44 / 47 Roma
Guarda la mappa
Quando

Dal Lunedì alla Domenica (08:00 - 23:00)

Quanto

fascia medio-alta



Dove?
Via Vittoria, 44 / 47 Roma
Guarda la mappa
Quando?

Dal Lunedì alla Domenica (08:00 - 23:00)

How Much?

fascia medio-alta

La Buvette è un vero piccolo, ma non per questo meno prezioso, gioiello nel cuore di Roma.
Dalla colazione alla cena, passando per il tea time, il pranzo e l’aperitivo, è la raffinatezza non ostentata il filo rosso di questo locale. I più golosi, poi, si troveranno in paradiso: basterebbe un assaggio della millefoglie a forma di cupola, con crema chantilly, pezzi di sfoglia caramellata e fragole, per sentirsi come la golosa, anzi golosissima, Maria Antonietta (da allergica al latte, posso dirvi di aver sofferto molto nell’osservare la compiaciuta e gaudente espressione del mio accompagnatore mentre se la gustava!).

La cucina de La Buvette è all’insegna dei sapori internazionali, tra la romanità ed il fusion, senza dimenticare quella Francia che riecheggia nel nome… d’altronde lo chef è sempre lui, il genuino Andrea Misseri, lo stesso di Dillà, per intenderci. Una menzione è necessaria anche per i cocktail, perché anche per fare un classico Milano-Torino ci vuole una certa abilità, anzi forse anche di più.
Lo stile di questo “bistrot non solo bistrot” si muove tra il retrò, grazie all’arredamento che in qualche modo ricorda il passaggio dall’art nouveau all’art decò (si potrebbe addirittura parlare di una sala d’attesa di una stazione del primo Novecento) ed allo swing jazz come frequente accompagnamento musicale, ed il modern chic, dato dal recente restyling, dalla cucina creativa e dal sempre tanto apprezzato free wifi.

Insomma, qualunque sia l’orario del vostro shopping o della vostra passeggiata nel centro di Roma, La Buvette saprà sempre come coccolarvi.

 

Comments

Altri contenuti

Interessanti

Intervista

Inspire,Connect,Build

By martinadabbondanza in Interviste



Storia

I’ll drink responsibly when they will make a brand of whiskey named Responsibly